Menu

TARALLINI AL VINO

tarallini al vino

Nelle case di Napoli e provincia si tramanda da generazioni la ricetta dei tarallini al vino, dei biscotti secchi a forma di ciambella del diametro di 2-4 cm e di colore dorato caratterizzati, pur essendo di biscotti salati, da un sapore molto particolare, con un leggero retrogusto dolce conferitogli dalla presenza di zucchero nell’impasto. La lavorazione è uguale a quella dei taralli: si mettono farina e zucchero su di un tavolo a fontana, vi si aggiungono 1 bicchiere di vino, 1 di olio di oliva, 1 di zucchero, per poi mescolare tutto, inizialmente con una grossa forchetta, poi a mano, fino a formare una pasta compatta e omogenea e abbastanza morbida, da cui si ricavano dei bastoncini del diametro di circa 1 cm, che si chiudono a ciambella, e si infornano per circa 40 minuti, finchè non appaiono ben coloriti. Oggi i tarallini al vino si possono acquistare in confezioni prodotte da ditte artigianali locali, che ne rispettano le antiche regole produttive.

english flag The recipe of tarallini al vino has been passed down through families from one generation to another around Naples. They are dried salty round biscuits, 2-4 cm wide, golden in colour and with a particular sweet taste given by the sugar that is mixed in the dough. They’re made like taralli: flour and sugar are placed in a mound on the table, then a glass of wine, one of oil, one of sugar are added and they are all mixed together with a big fork and then by hand. When the dough is smooth, compact and soft enough, little 1 cm wide strips are made and closed into round shapes that are baked for 40 minutes until they’re nicely coloured. Today you can buy tarallini al vino in packs made by local artisans that follow the ancient production rules.