Agricoltura biologica

Normativa


logo agricoltura biologica

Il metodo di produzione biologica ha une serie di "regole" stabilite da "Norme".

A riguardo è utile precisare che esistono tre diversi Livelli:

IL PRIMO LIVELLO : I REGOLAMENTI EUROPEI

I Regolamenti Europei "fondamentali"sono due il Reg CE 834 / 2007 ed il Reg CE 889 / 2008 che sono stati poi integrati o modificati negli anni.

Anno

Reg

In G.U Serie L Numero

2007

834

L 189 del 20.07.2008

2008

889

L 250 del 18.09.2008

I due regolamenti , pur riferendosi entrambi esclusivamente all'Agricoltura Biologica, sono in sostanza diversi.
Il Reg CE 834 / 2007 contiene i principi fondamentali mente il Reg CE 889 / 2008 contiene invece " le regole tecniche" per poter operare in agricoltura biologica.

Di seguito riassumiamo le modifiche ed integrazioni intervenute fino ad oggi nei Regolamenti Europei.
Tra i Regolamenti di "integrazione" succedutisi  segnaliamo come maggiormente importanti:

  1. il Regolamento CE 710 del 2009 perché introduce le "norme tecniche" per l'acquacoltura biologica;
  2. il Regolamento CE 203 del 2012 perché introduce le "norme tecniche" per la produzione di Vino Biologico

Modifiche ed integrazioni

  Anno Reg. In G.U Serie L Numero Principale argomento modifica o integrazione
1 2008 967 L 264 del 03.10.2008 Rinvio applicazione al 01- luglio 2010 art. 24, paragrafo 1, lettere b) e c) (INDICAZIONI OBBLIGATORIE)

2

2008

1254

L 337 del 16.12.2008

Modifiche Area Norme di produzione (Introduzione della Sezione 3 bis – Modifiche Allegato VII i Aggiunta Sezione C: ausiliari di fabbricazione … lievito" )

3

2009

710

L 204 del 06.08.2009

Introduzione delle Modalità di applicazione relative alla produzioni di animali e di alghe marine dell'acquacoltura biologica

4

2010

271

L 84 del 31.03.2010

Modifica del regolamento (CE) n. 889/2008, recante modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio, per quanto riguarda il logo di produzione biologica dell'Unione europea

5

2011

344

L del 09-04-2011

Modifica del regolamento (CE) n. 889/2008, Per quanto riguarda la produzione biologica, l'etichettatura e i controlli

6

2011

426

L 113 del 02-05-2011

Introduzione  Art. 92 bis – Obbligatorietà pubblicazione elenchi operatori

7

2012

126

L  41 del 15-12-2012

Variazione regime importazione dagli USA

8

2012

203

L 71 del 09-03-2012

"Vino Biologico"

9

2012

505

L 154 del 15-06-2012

"modifiche su materie prime mangimi"

10

2013

392

L 118 del 30-04-2013

"Sistema di controllo – inserimento elementi integrativi"

11

2013

1030

L285 del 25-10-2013

Nuova proroga, fino al 1 – gennaio 2015,  per allevamenti di acquacultura o alghe operanti prima del regolamento CE secondo norme nazionali riconosciute.

12

2014

354

L106/7 del 09.04.2014

Modifiche allegati I (concimi ed ammendanti) , II (antiparassitari – prodotti fitosanitari) , V (materie prime per mangimi) e VI ( Prodotti per la pulizia e la disinfezione) del Reg 889/2008

13

2014

836

L 230 del 01.08.2014

Modifica il regolamento (CE) n. 889/2008 recante modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 834/2007 … (Proroga la 31-12-2017 per pollastrelle semi bio e % mangimi non biologici al 5 % per anni civili 2015-2016-2017)

14

2014

1358

L365/99 del 19.12.2014

Modifica il regolamento (CE) n. 889/2008 recante modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 834/2007 …(origine animali da acquacoltura; ………………………..

 

IL SECONDO LIVELLO : LA NORMATIVA NAZIONALE DI RIFERIMENTO

Pur essendo i regolamenti direttamente applicativi in Italia, essi lasciano degli spazi (chiaramente indicati) alla possibilità per gli Stati Membri di regolamentare alcuni aspetti delle "norme tecniche".

Da questa possibilità di "precisare" alcuni aspetti derivano alcuni provvedimenti nazionali adottati innanzitutto con Decreti dei Ministri dell'agricoltura,  e a seguire da Decreti dei Capi Dipartimento, da Decreti dei Direttori Generali e da numerose Circolari di ulteriore precisazione eo s esivuole di "interpretazione auentica"

Il quadro che ne deriva è piuttosto complesso e non risulta di agevole consultazione.
Pertanto si è pensato di raggruppare i provvedimenti Nazionali per argomenti generali di riferimento in modo tale che si possibile almeno orientarsi per argOmenti."

 

  1. DISPOSIZIONI GENERALI ATTUATIVE
  2. SIB-INFORMATIZZAZIONE - ADEMPIMENTI-ELENCHI OPERATORI
  3. DISPOSIZIONI E CHIARIMENTI SU ROTAZIONI AVVICENDAMENTI IN AGRICOLTURA BIOLOGICA;
  4. CHIARIMENTI SU APICOLTURA;
  5. DISPOSIZIONI ECHIARIMENTI SU PRODUZIONI PARALLELE;
  6. CAMPIONAMENTI CONTAMINAZIONI ACCIDENTALI;
  7. DIPOSIZIONI E CHIARIMENTI SU ACQUACOLTURA;
  8. DISPOSIZIONI E CHIARIMENTI SU VINO BIO;
  9. CHIARIMENTI SU AMMISSIBILITA' USO IN AB CERTIFICABILITA' ADDITIVI.MEZZITECNICI ECC;
  10. DISPOSIZIONI E CHIARIMENTI SU ETICHETTATURA;
  11. SISTEMA DI CONTROLLO E VIGILANZA

IL CASO DELLE NORME PRIVATE DI PRODUZIONE ACCETTATE E RICONOSCIUTE NEGLI STATI MEMBRI (ART 42 Reg CE 834/2007)

In Reg CE 834/2007 da agli Stati Membri, limitatamente ad alcune produzioni non comprese negli allegati tecnici del Regolamento, la possibilità di riconoscere norme private per la produzione Biologice .

In Italia Esiste una proceduta rea messa apunto dal MiPAAF che esamine le proposte di " norme tecniche" proposte dagli Organismi di Controllo.

Ne verifica la congruità con i principi generali del Regolamento, confrontandosi con la rete  Ministeriale degli ex Istituti di ricerca.

Approvati li pubblica e li rende adottabili dopo 7 giorni dalla loro pubblicazione sui siti istituzionali.

A partire dal 2011 sono state approvate 6  NORME di produzione Nazionale elencate di seguto ed i cui file sono disponibili per lo scarico e la consultazione:

 

Anno

Provvedimento

Principale argomento modifica o integrazione

1

2011

Istruzioni per presentazione e pubblicazione disciplinari privati- 2011_02_18 n 3087

Note metodologiche per la presentazione e l'approvazione dei disciplinari privati

2

2012

Comunicazione fine procedura pubblica  del 2012_03_13 n. 5931

Norme di produzione dell'alga spirulina

3

2012

Comunicazione fine procedura pubblica  del 2012_04_02 n. 7758

Struzzo

4

2012

Comunicazione fine procedura pubblica  del 2012_12_10 n. 5640

Coniglio

5

2015

Comunicazione fine procedura pubblica  del 2015_03_10 n. 16319

Gelsicoltura e bachicoltura

6

2015

Comunicazione fine procedura pubblica  del 2015_06_01 n. 376499

Elicicoltura BIO

7

2015

Comunicazione fine procedura pubblica  del 2015_09_18 n. 62392

Produzione, preparazione, commercializzazione ed etichettatura di alimenti biologici per animali da compagnia

 

Documentazione

Normativa europea di riferimento

acrobatNorme europee (pdf 5.3 Mb)

Normativa nazionale di riferimento

acrobatNorme nazionali

disciplinari privati - norme nazionali

acrobatDisciplinari privati