Comunicati

distillazione di crisi per la Campagna 2019 /2020

Avviso ai Produttori di vino


bottiglie di vino
Proroga dei termini

Si rende noto che con DM 2399 del 6 luglio 2020 il termine di presentazione dei contratti di distillazione è stato differito al 15 luglio 2020.

Nelle more di emanazione di specifica circolare Agea relativa alle modalità procedurali di attuazione della Misura della distillazione di crisi 2020, si rende noto che il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, ha emanato il Decreto Ministeriale N. 6705 del 23/06/2020, che si allega per ogni più utile informazione.

In attuazione al regolamento delegato n. 2020/592 del 30 aprile 2020 è attivata, per la campagna 2019/2020, la distillazione di crisi del vino non a denominazione di origine, così come definito all’Allegato VII, parte II punto 1. del Reg. UE 1308/2013 avente una gradazione alcolica minima di 10° vol.

Possono aderire alla Misura i Produttori di vino come definiti all’articolo 2 del suddetto DM, in regola con la presentazione delle dichiarazioni vitivinicole.

Per richiedere l’aiuto, il produttore presenta ad AGEA, con modalità telematica che sarà definita con propria Circolare, il Contratto di distillazione non trasferibile, entro il 7 luglio 2020.

Ad integrazione di quanto già comunicato, si informa che AGEA con Circolare prot. n. 41995 del 23/06/2020 - I.O. n. 56 e successiva integrazione - I.O. n. 57, ha emanato le Istruzioni operative relative alle Disposizioni nazionali di attuazione della distillazione di crisi per la Campagna 2019 /2020 di cui al D.M. 23 giugno 2020, n. 6705.

documentazione

Decreto Ministeriale n. 2399 del 06/07/2020 (pdf 226 Kb)

Decreto Ministeriale n. 6705 del 23/06/2020 (pdf 226 Kb)

Istruzioni operative AGEA 56/2020

Istruzioni operative AGEA 57/2020