Fattorie didattiche

Albo regionale delle Fattorie didattiche: iscrizione


logo fattorie didattiche

Nell'ambito del Programma Interregionale "Comunicazione ed Educazione Alimentare" è istituito dalla Giunta Regionale della Campania - Assessorato Agricoltura - Settore Sperimentazione, Informazione, Ricerca, Consulenza in Agricoltura, ai sensi della DGR n. 797 del 10.06.2004, l' Albo Regionale delle Fattorie Didattiche suddiviso in tre sezioni.

  • Sezione A - Aziende Agricole e Agrituristiche
  • Sezione B - Imprese di Trasformazione e/o Confezionamento dell'Agroalimentare
  • Sezione C - Musei della Civiltà Contadina

L'Adesione è riservata alle Aziende agricole (compreso le Agrituristiche) singole o associate, alle Imprese di Trasformazione e/o Confezionamento dell'Agroalimentare (imprese singole, organismi collettivi, centrali del latte, ecc.) e ad altre strutture a valenza didattica (es. Musei della Civiltà Contadina e/o di attività connesse con il comparto Primario) con sede operativa in Campania, rispondenti ai requisiti del Protocollo Attuativo e che operano nel rispetto della Carta della Qualità.

La finalità è quella di creare una Rete Regionale di Fattorie Didattiche a cui attingere per la successiva attività di "Visite in Fattorie Didattiche" e consentire, attraverso l'azione regionale in materia di Comunicazione ed Educazione Alimentare, di:

  • valorizzare il rapporto città-campagna avvicinando il consumatore ai valori culturali, storici, ambientali, produttivi del mondo rurale;
  • promuovere la conoscenza dei prodotti dell'agroalimentare campano;
  • promuovere l'educazione alimentare e l'educazione al gusto;
  • approfondire il legame che unisce il cibo, l'ambiente, la salute, nel percorso dal campo alla tavola;
  • far riscoprire l'ambiente rurale e l'attività agricola;
  • far conoscere le piante e gli animali della fattoria;
  • creare fonti di reddito integrativo per le Aziende iscritte all'Albo.

Per l'iscrizione all'Albo si dovrà inoltrare, all'Ufficio Tecnico Provinciale competente per territorio, una specifica domanda, utilizzando l'apposito modello e allegando la seguente documentazione:

  • copia della Carta della Qualità sottoscritta per accettazione;
  • copia del Protocollo Attuativo, sottoscritto per accettazione;
  • scheda descrittiva contenente l'offerta didattica;
  • copia di un documento di identità