Fattorie didattiche

Torre Vecchia di Marafi - Faicchio (BN)

sezione A
n. iscrizione 151
referente Gervasio De Ciampis
località Faicchio 82030
indirizzo Contrada Marafi
telefono 0824 819063 - 347 7712663
fax 0824 819063 - 0824 956379
e-mail torrevecchiadimarafi@libero.it
web www.torrevecchiadimarafi.it

L'azienda agricola e agrituristica, è ubicata nella verdeggiante pianura ai piedi del massiccio del Monte Matese, a un'altitudine di 80 metri. è posta nella confluenza del corso dei fiumi Volturno e Titerno. A 5 chilometri dal centro abitato di Faicchio, si estende su una superficie di circa 70 ettari. Il centro aziendale è ospitato in un antico casale ristrutturato, con annessa torre di epoca longobarda. L'ordinamento produttivo, a indirizzo cerealicolo- zootecnico, è condotto con metodo biologico. L'attività prevalente è rappresentata dall'allevamento di 400 ovini di razza "Laticauda" in selezione e nella relativa produzione del tipico formaggio pecorino. Si allevano anche cavalli, caprette, nonché un asino, due cinghiali, un vitello e animali di bassa corte (polli, oche). L'azienda dispone di un caseificio per la lavorazione del latte, di magazzini per il ricovero delle scorte e degli attrezzi. In alcuni locali sono raccolti oggetti legati alla locale e tradizionale operosità contadina.

foto dell'azienda

Percorrendo l'Autostrada A1 Milano - Napoli in carreggiata Sud, uscire a Caianello. Imboccare la Strada Statale 372 "Telesina" e raggiungere l'uscita di Telese - Cerreto. Continuare poi fino a raggiungere Faicchio. Provenendo da Sud, uscire a Caserta sud. Svoltare in direzione Maddaloni - Valle di Maddaloni e proseguire sulla Strada Statale 265 "Fondo Valle Isclero" confluendo sulla "Telesina".

  • La gestione dell'allevamento ovino;
  • La mungitura;
  • La trasformazione del latte;
  • Le caratteristiche organolettiche del formaggio pecorino;
  • La coltivazione del foraggio;
  • Gli animali della fattoria;
  • A tavola nel tempo: cibi di ieri e di oggi;
  • Il mestiere del casaro dal medioevo ad oggi;
  • L'orto medievale - percorso sensoriale alla scoperta delle erbe officinali.