Direttiva Nitrati

Il Programma di azione della Regione Campania


concimazione

Prevenire e sorvegliare l'inquinamento da nitrati di fonte agricola vuol dire:

1) razionalizzare le pratiche agricole che interferiscono con le tecniche di concimazione azotata;

2) controllare quella parte del ciclo dell'azoto che interessa il suolo e le piante.

Su questi due temi si fonda il programma d'azione della Campania che ha esclusiva applicazione nel settore agricolo. Esso infatti individua l'insieme delle tecniche agronomiche, soprattutto quelle relative alla fertilizzazione azotata, che, in funzione delle condizioni ambientali ed agricole locali, sono in grado di mitigare il rischio di percolazione dei nitrati nelle acque superficiali e profonde.

Le linee tecniche utilizzate per la redazione del programma d'azione della Campania presentano due aspetti principali:

coerenza con le disposizioni nazionali e le iniziative in materia dell'Assessorato regionale all'Agricoltura, in particolare:

a) Codice di Buona Pratica Agricola;
b) Direttive tecniche regionali per l'utilizzazione dei liquami zootecnici;
c) Piano Regionale di Consulenza alla Fertilizzazione Aziendale (Piano di Concimazione Aziendale);
d) Normale Buona Pratica Agricola del Piano di Sviluppo Rurale;
e) Disciplinari di Produzione Integrata;
f) Attività di informazione e formazione già intraprese o in corso di approvazione.

applicabilità delle misure. I divieti e le misure obbligatorie sono state individuate attraverso un adeguato bilanciamento tra le modalità di realizzazione del programma d'azione richieste dalla direttiva comunitaria e dalla normativa nazionale di recepimento e la reale possibilità che esse trovino applicazione da parte degli imprenditori agricoli.
Il programma d'azione della Campania, che ricordiamo è di applicazione obbligatoria nelle ZVNOA, regolamenta le seguenti attività:

  • l'utilizzazione agronomica dei reflui zootecnici
  • la gestione della fertilizzazione azotata
  • la gestione dell'uso del suolo (rotazioni ed avvicendamenti, sistemazioni, lavorazioni)
  • la gestione dell'acqua di irrigazione.