psr logoProgramma di Sviluppo Rurale 2014-2020

Progetto G.I.C.
Capofila ATS: Impresa sociale Europe Life s.c. a r.l.


logo del progetto

Largo 4 Agosto 1943, n. 4 - Eboli (SA)

0828369026

europelife@pec.it

Giovani in campo
progetto pilota per la promozione di nuova occupazione, specie giovanile, in aree rurali mediante la coltivazione di prodotti delle filiera cerealicola su terreni inutilizzati o sottoutilizzati

Responsabile tecnico scientifico

Prof. Matteo d'Amore

Sintesi del progetto

L’obiettivo generale dell’intervento è aumentare l’occupazione attraverso la nascita di cooperative agricole giovanili e/o Associazioni che coltiveranno prodotti della filiera cerealicola, in particolare grani antichi, su terreni pubblici o privati inutilizzati o sottoutilizzati. Si punta così ad aumentare l’occupazione, specie giovanile, nelle aree dell’Alto e Medio Sele e zone limitrofe della Provincia di Salerno, recuperando i terreni marginali, creando filiere radicate nel territorio, preservando la biodiversità nell’ambito dei prodotti della filiera cerealicola della Regione Campania. Altri risultati attesi sono: frenare il dissesto idrogeologico, migliorare il paesaggio agrario, favorire la diversificazione.

L'articolazione delle attività è la seguente:

  • Individuazione delle Varietà e/o Ecotipi di grani da coltivare;
  • Supporto alla nascita di cooperative giovanili;
  • Attività di Formazione dei Giovani impegnati nel progetto;
  • Sviluppo della rete degli Enti e dei Comuni proprietari di terreni incolti o sottoutilizzati interessati al progetto;
  • Avvio della coltivazione sperimentale dei terreni;
  • Valutazione delle diverse farine ottenute;
  • Realizzazione di innovazioni di processo nella lavorazione dei prodotti;
  • Diffusione del modello presso i giovani agricoltori ed i Comuni aderenti alla rete;
  • Disseminazione dei risultati presso le aziende agricole di piccola dimensione interessate alla diversificazione / riconversione produttiva.

La proposta progettuale è quindi un’azione integrata fra soggetti che operano in ambiti diversi e sono portatori di competenze differenziate, ma che sono uniti nel cercare modalità innovative per favorire nova occupazione soprattutto giovanile e creare filiere locali che valorizzano queste produzioni. Si tratta di un percorso difficile, che darà vita ad un’esperienza di sostenibilità, di diversificazione, di multifunzionalità, conservazione della biodiversità, e non ultimo, favorirà nuova occupazione.

Partner del Progetto

  • Impresa sociale Europe Life s.c. a r.l. - Capofila
  • Azienda Agricola Coglianese
  • WWF
  • Università degli Studi di Salerno DiFARMA
  • Centro per la Ricerca Applicata in Agricoltura (C.R.A.A.).