psr logo

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

13.3.1 - Indennità compensativa per le zone con vincoli specifici


azienda nel matese

Obiettivo

Corresponsione di un'indennità per compensare gli svantaggi derivanti dalla localizzazione delle aziende in territori caratterizzati dalla presenza di vincoli specifici a seguito dell'applicazione della Direttiva 75/268/CEE articolo 3 paragrafo 5.

Beneficiari

Agricoltori in attività.

Spese ammissibili:

E' previsto un pagamento annuale per ettaro di superficie agricola condotto nell'area eleggibile al sostegno. Il calcolo delle indennità è basato sui mancati redditi e costi correlati allo svantaggio specifico, comparati con attività agricole in aree senza limitazioni e svantaggi.

Condizioni di ammissibilità

  • Coltivare una superficie agricola in aree soggette a vincoli specifici;
  • possedere il requisito di "agricoltore in attività";
  • detenere un valido titolo di possesso (proprietà, usufrutto, contratto per atto pubblico o per scrittura privata registrata di affitto) delle superfici oggetto di aiuto.

Le condizioni citate devono essere mantenute per tutta la durata di mantenimento degli impegni assunti.

Tipo di sostegno

L'importo dell'indennità è stato calcolato sulla base degli indicatori economici e al massimo è pari a € 200,00 per ettaro di superficie agricola. A tali importi si applica il criterio di degressività dell'importo unitario dell'indennità ad ettaro all'aumentare della superficie per la quale si chiede il sostegno (100% dell'indennità fino a 9,99 ha, 70% da 10 ha a 19,99 ha, 50% da 20 ha a 30 ha, 0% oltre i 30 ha).

Bando aprile 2017

Bando della Misura 13 (DRD n. 83 del 12.04.17)

aperto - scadenza 15 maggio 2017

Bando maggio 2016

- [23.05.16] Misura 13

chiuso