psr logo

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

16.7.1 - Sostegno a strategie di sviluppo locale di tipo non partecipativo


cippatura

Obiettivo

Migliorare i servizi di base per la popolazione, nell'ambito della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), e costruire reti fra le componenti delle attività produttive con particolare riferimento al sistema agro-alimentare.

Beneficiari

Associazioni di partner pubblici e privati, costituiti da almeno un soggetto pubblico ed un soggetto privato (imprese agricole, imprese artigiane, associazioni, soggetti in forma singola o associata già sul territorio da almeno un anno ed operanti in ambito socio-sanitario e/o socio-assistenziale, organizzazioni professionali e sindacali, fondazioni, enti di ricerca, organismi di consulenza).

AZIONE A - miglioramento dei servizi di base per la popolazione, in particolar modo in campo sociosanitario

Spese ammissibili

  • Esercizio dell'attività di cooperazione;
  • attività di progettazione, compresi i costi relativi a studi sulla zona interessata, a studi di fattibilità, coordinamento del progetto;
  • attività di animazione e divulgazione sui territori;
  • materiale di consumo per lo svolgimento delle attività;
  • investimenti finalizzati alla ristrutturazione e/o ampliamento di edifici di proprietà pubblica per l'erogazione di servizi socio-assistenziali, socio-sanitari e socio-culturali e per l'acquisto di materiali ed attrezzature.

Condizioni di ammissibilità

La tipologia di intervento è applicabile esclusivamente al territorio della Regione Campania ricadente in una delle Aree Progetto selezionate dalla Strategia Nazionale delle Aree Interne per la Campania. L'intervento deve rientrare fra quelli previsti dall'ITI delle Aree progetto individuate dalla Strategia Nazionale delle Aree Interne - Regione Campania. Ciascuna associazione di partner pubblici e privati può avanzare una sola domanda di sostegno e per una sola azione. Il soggetto capofila dell'associazione di partner pubblici e privati deve essere obbligatoriamente un ente pubblico. Il progetto, relativamente alla parte strutturale e per la parte riguardante gli enti pubblici, deve essere incluso nel piano triennale e annuale delle opere pubbliche.

Tipo di sostegno

Contributo in conto capitale con un'intensità dell'aiuto pari al 100% della spesa ammissibile. La tipologia di intervento applica l'approccio di tipo Sovvenzione globale. Il costo totale delle attività non può superare il 10% degli investimenti. Il sostegno è erogato per una durata non superiore ai 3 anni.

AZIONE B - Costituzione di reti fra le componenti delle attività produttive con particolare riferimento al sistema agro-alimentare

Spese ammissibili

  • Esercizio dell'attività di cooperazione;
  • attività di progettazione; studi di fattibilità;
  • coordinamento del progetto; attività di animazione e divulgazione sui territori; materiale di consumo.

Condizioni di ammissibilità

La tipologia di intervento è applicabile esclusivamente al territorio della Regione Campania ricadente in una delle Aree Progetto selezionate dalla Strategia Nazionale delle Aree Interne per la Campania. L'intervento deve rientrare fra quelli previsti dall'ITI delle Aree progetto individuate dalla Strategia Nazionale delle Aree Interne - Regione Campania. Cascuna associazione di partner pubblici e privati può avanzare una sola domanda di sostegno e per una sola azione. Il soggetto capofila dell'associazione di partner pubblici e privati deve essere obbligatoriamente un ente pubblico. La cooperazione deve essere ad esclusivo vantaggio del settore agricolo attraverso rapporti di cooperazione tra diverse imprese del settore agricolo, della filiera agroalimentare (solo se il risultato della trasformazione è un prodotto agricolo) e altri soggetti attivi nel settore dell'agricoltura che contribuiscono alla realizzazione degli obiettivi e delle priorità della politica di sviluppo rurale.

Tipo di sostegno

Contributo in conto capitale con un'intensità dell'aiuto pari al 100% della spesa ammissibile. Il sostegno è erogato per una durata non superiore a 5 anni per un massimo di € 120.000,00 annui.

Bandi

- in fase di definizione