psr logo

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

4.1.1 - Sostegno a investimenti nelle aziende agricole


frutteto

Obiettivo

Rimuovere gli elementi di debolezza nella strutturazione delle aziende agricole incentivando investimenti produttivi tali da cogliere le opportunità già presenti nell'agricoltura per migliorare le condizioni di redditività e la competitività sia in termini di aumento delle quote di mercato sia favorendo la diversificazione produttiva.

Beneficiari

Agricoltori singoli e associati.

Spese ammissibili

  • Costruzione o miglioramento di beni immobili;
  • acquisto di nuovi macchinari, attrezzature, programmi informatici, brevetti e licenze;
  • spese generali.

Condizioni di ammissibilità

Possesso dei beni su cui realizzare gli investimenti; iscrizione ai registri della C.C.I.A.A sezione speciale aziende agricole al codice ATECO 01; dimensione economica aziendale, espressa in termini di Produzione Standard, che deve risultare pari o superiore a € 12.000,00 nelle macroaree C e D ed a € 15.000,00 nelle macroaree A e B; non possono accedere alla presente tipologia di intervento le imprese aventi titolo a presentare domanda sulla tipologia di intervento 4.1.2; il sostegno è concesso per investimenti riguardanti le attività di produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli appartenenti all'Allegato I del TFUE (carni e altri prodotti primari di origine animale, latte, uve, olive, cereali, legumi, ortofrutticoli, fiori e piante, piante officinali e aromatiche, miele e altri prodotti dell'apicoltura, colture industriali, piccoli frutti e funghi, tabacco e foraggi). Gli investimenti per la trasformazione e commercializzazione sono ammissibili se i prodotti trasformati e i prodotti venduti sono per almeno due terzi di origine aziendale.

Tipo di sostegno

L'aiuto è concesso sotto forma di contributo in conto capitale sulla spesa ammissibile. L'importo massimo di spesa ammissibile per azienda nell'intero periodo di programmazione è determinato sulla base degli scaglioni di Prodotto Standard (PS).

Richieste di chiarimenti

Gli interessati potranno richiedere eventuali chiarimenti esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo:   uod.500702@pec.regione.campania.it

I quesiti dovranno pervenire entro l'ottavo giorno antecedente la data di scadenza per la presentazione delle domande di sostegno.

Responsabile della Tipologia

Michele Mancuso - michele.mancuso@regione.campania.it

Bando agosto 2017

aperto Decreto n. 52 del 09.08.2017 (pdf 2.5 Mb)

Errata corrige 11 agosto 2017 - pdf 62 Kb

Scadenza 31 ottobre 2017

F.A.Q.

Vai alla Pagina delle FAQ (agg. 20.12.16)

Calcolo del Prodotto Standard aziendale

Per il calcolo del Prodotto Standard aziendale è stato adattato, in collaborazione con il Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria), l'applicativo web denominato ClassCE LITE, il cui output dovrà essere allegato alla domanda di sostegno. La procedura consente di accertare:

  • il possesso dei requisiti di accesso
  • la dimensione economica massima del progetto
  • l'orientamento tecnico-economico (OTE) dell'azienda

L'applicativo è disponibile all'indirizzo http://rica.crea.gov.it/classce_lite

Nota metodologica per l'utilizzo dell'applicativo CLASS-CE Lite (pdf 897 Kb) - aggiornamento 21.12.16