psr logo

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

7.4.1 - Investimenti per l'introduzione, il miglioramento, l'espansione di servizi di base per la popolazione rurale


borgo rurale

Obiettivo

Finanziare interventi di introduzione, miglioramento ed espansione dei servizi di base a livello locale per la popolazione rurale, comprese le attività culturali e ricreative con particolare riguardo ai servizi socio-sanitari, socio-assistenziali e socio-culturali gestiti in forma associata da comuni e/o enti pubblici in aree rurali.

Beneficiari

Enti pubblici, in forma singola o associata (comuni, comune in qualità di soggetto capofila dell'ambito territoriale, aziende sanitarie/ospedaliere, altri enti sanitari competenti in materia).

Spese ammissibili

  • Sistemazione e ripristino delle infrastrutture e strutture;
  • materiali ed attrezzature per l'allestimento delle strutture realizzate e/o ripristinate;
  • spese generali.

Condizioni di ammissibilità

Gli investimenti sono sovvenzionabili se gli interventi a cui si riferiscono vengono realizzati sulla base di piani di sviluppo dei comuni e dei villaggi situati nelle zone rurali e dei servizi comunali di base, ove tali piani esistano, e sono conformi alle pertinenti strategie di sviluppo locale. L'intervento deve ricadere nelle aree rurali C e D del PSR e il livello di progettazione deve essere definitivo nel rispetto dei massimali previsti per l'infrastruttura "su piccola scala" che prevedono investimenti socio-assistenziali non superiori a € 500.000,00 e investimenti socio-culturali non superiori a € 200.000,00.

Tipo di sostegno

Contributo in conto capitale con un'intensità dell'aiuto pari al 100% della spesa ammissibile. L'aliquota sarà ridotta per le operazioni che generano entrate nette dopo il loro completamento.

Richieste di chiarimenti

Gli interessati potranno richiedere eventuali chiarimenti esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo:   uod.500703@pec.regione.campania.it 

I quesiti dovranno pervenire entro l'ottavo giorno antecedente la data di scadenza per la presentazione delle domande di sostegno.

Responsabile della Tipologia

Giuseppe Irace - giuseppe.irace@regione.campania.it