Servizio Fitosanitario Regionale

Disciplinari di difesa integrata


trappola a feromoni

Norme tecniche per la difesa ed il diserbo integrato delle colture

Le “Norme tecniche per la difesa ed il diserbo integrato delle colture” indicano i criteri d’intervento, le soluzioni agronomiche e le strategie da adottare per la difesa e il diserbo integrato delle infestanti, nell’ottica di un minor impatto verso l’uomo e l’ambiente, consentendo di ottenere, al contempo, produzioni economicamente sostenibili.

Le Norme Tecniche sono predisposte e aggiornate periodicamente dalla UOD 500707 in conformità alle “Linee guida nazionali per la produzione integrata delle colture/ difesa fitosanitaria e controllo delle infestanti” approvate dall’Organismo Tecnico Scientifico - Gruppo Difesa Integrata, istituito presso il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali con DM n.4890 del 8.5.2014.

Le “Norme tecniche per la difesa ed il diserbo integrato delle colture” sono parte integrante e sostanziale dei disciplinari di produzione integrata della Regione per quanto riguarda la difesa e il diserbo integrato delle colture.

Rilascio di deroghe a carattere aziendale o territoriale

In caso di situazioni fitosanitarie eccezionali  che richiedono  l’impiego di prodotti fitosanitari non previsti nelle schede di coltura, possono essere concesse deroghe di carattere aziendale o, se la problematica coinvolge ampi territori, di valenza territoriale.

Le deroghe possono essere concesse solo su situazioni accertate e mai in modo preventivo rispetto al manifestarsi della problematica fitosanitaria.

La richiesta di deroga deve essere indirizzata all’UOD 50 07 07 Ufficio Centrale Fitosanitario, all’indirizzo pec: uod.500707@pec.regione.campania.it.

Le deroghe hanno validità temporanea limitata alla campagna agraria in corso.

Documentazione

Norme tecniche per la difesa ed il diserbo integrato delle colture (versione marzo 2019)

DRD n. 27 del 19.03.2019 (pdf 1.9 Mb)

Integrazioni e rettifiche (DRD n. 45 del 19.04.2019)

DEROGHE TERRITORIALI

Deroga territoriale all’uso della s.a. CYANTRANILIPROLE su fragola in coltura protetta contro tripidi (F.occidentalis)

Deroga territoriale per l’utilizzo della s.a. zoxamide su lattughe e simili, rucola, baby leaf (comprese le brassicacee), in pieno campo e serra e spinaci e simili in pieno campo e serra contro Peronospora

Deroga territoriale per l'utilizzo della s.a. dimetil disolfuro su colture protette in serra su terreno in assenza di coltura e destinato al trapianto/semina di cetriolo, lattuga, melanzana, melone, peperone, pomodoro, zucchino

Deroga territoriale per l’utilizzo della s.a. propizamide per il diserbo pre-emergenza di baby leaf di lattuga, cicorino, dolcetta

Deroga territoriale per l’utilizzo della s.a. Flupyradifurone su lattuga in pieno campo contro Afidi (Nasonovia ribisnigri, Myzus persicae)

Deroga territoriale per l'utilizzo della s.a. dimetomorf su tabacco contro Peronospora tabacina

Deroga territoriale per l’utilizzo della s.a. cyantraniliprole su colture protette e pieno campo di pomodoro, peperone, melone, cetriolo e zucchino

Deroga territoriale per l’utilizzo di mandipropamide su baby leaf di foglie e steli di Brassica e Brassicacee, spinacino e bietola a foglia contro la peronospora (Peronospora parasitica) e Bremia (Bremia lactucae)

Deroga territoriale per l’utilizzo di cyprodinil+ fludioxonil su actinidia contro muffa grigia