Foreste

Fuoco prescritto


fuoco

La Legge regionale 13 giugno 2016, n. 20. Norme per l'applicazione pianificata del fuoco prescritto definisce" il fuoco prescritto come l'applicazione pianificata del fuoco in specifiche condizioni ambientali, per conseguire definiti obiettivi di tutela e gestione del territorio. Questa definizione è in accordo con quella adottata a livello internazionale: "Il fuoco prescritto è la tecnica di applicazione esperta, consapevole e autorizzata del fuoco su superfici pianificate, adottando precise prescrizioni e procedure operative, per conseguire specifici obiettivi integrati nella pianificazione territoriale" (FAO 2006).

Il fuoco prescritto prevede, quindi, un progetto che valuta gli aspetti strutturali, funzionali ed ecologici della copertura forestale, arbustiva ed erbacea, definisce il comportamento del fronte di fiamma e gli effetti desiderati, le prescrizioni e le procedure operative per ottenere con il fuoco questi effetti, al fine di conseguire obiettivi gestionali stabiliti dagli strumenti pianificatori. Il carattere prescrittivo-progettuale di questa tecnica consente di evitare il rischio di confusione con altri termini di uso del fuoco non idonei, fuorvianti e impropriamente utilizzati.

L'applicazione del fuoco prescritto è esteso ai seguenti ambiti:

  • a) prevenzione incendi, al fine della riduzione periodica del carico e della continuità orizzontale e verticale dei combustibili;
  • b) gestione conservativa di aspetti storici e funzionali degli habitat e del paesaggio;
  • c) gestione risorse pastorali, miglioramento nella qualità dei foraggi, gestione castagneti, uliveti e altre specie arboree, abbattimento cariche patogene, rinnovazione naturale di popolamenti forestali, preparazione terreno per semina o impianto, controllo vegetazione invasiva;
  • d) ricerca scientifica per la valutazione degli effetti del fuoco prescritto su componenti ecosistemiche;
  • e) formazione del personale addetto alle attività antincendio

Dott. Agr. Marcello Murino (U.O.D 50 07 04 Ufficio Centrale Foreste e Caccia), Via G. Porzio, Centro Direzionale Isola A6 - 17° piano - stanza 10 - 80143 Napoli

telefono 081 796 7737 – mail marcello.murino@regione.campania.it - PEC: uod.500704@pec.regione.campania.it