Menu

Agrometeorologia

Grafici termopluviometrici settimanali 2005

esempio di grafico termopluviometricoIl Settore Sperimentazione, Informazione, Ricerca e Consulenza in Agricoltura ( SeS.I.R.C.A.) dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania ed il Dipartimento di Geofisica e Vulcanologia ( D.G.V.) dell’Università di Napoli “ Federico II” hanno stipuilato un Protocollo di Intesa per formalizzare una collaborazione attivata nel campo dei rilievi meteorologici.

Punto qualificante di tale collaborazione è lo scambio costante e quotidiano di dati meteorologici fra il prestigioso Osservatorio Meteorologico annesso al D.G.V. ed il Centro Agrometeorologico Regionale afferente al Se.S.I.R.C.A., strutture che gestiscono entrambe un buon numero di stazioni di rilevamento. Tale osmosi, consente alle due Istituzioni la disponibilità di una notevole quantità di informazioni che trovano utilizzazione sia in attività scientifiche e di ricerca che in attività applicative e divulgative.

Il C.A.R. diffonde da anni con cadenza settimanale, sul Sito della Regione, i principali dati meteorologici rilevati dalla propria Rete. In questi ultimi mesi il numero di punti di rilevamento che compaiono nei bollettini provinciali è aumentato grazie sia alla già ricordata collaborazione con il D.G.V,. che alla collaborazione avviata con l’I.T.A. “ A.S. Coppola “ di Piedimonte Matese.

esempio di grafico termopluviometricoAl fine di integrare i dati forniti in forma numerica con una sintesi grafica a scala regionale, è stato realizzato un quadro riepilogativo settimanale delle temperature minime e massime e delle isolinee delle precipitazioni.
Le immagini viste in sequenza illustrano chiaramente l’evoluzione delle temperature avvenuta nel corso della settimana.
La elaborazione grafica è stata curata dal D.G.V. ; la base dati è stata fornita dal C.A.R.

I grafici sono in fomato pdf. Qualora si voglia stampare il suddetto quadro riepilogativo, si consiglia di usare carta formato A3.