Funghi e tartufi

Informazioni utili per la raccolta dei tartufi in Campania


tarufi biabchi del matese

Chiunque è interessato alla raccolta di tartufi, età minima 14 anni, residente in uno dei comuni della Campania può presentare una richiesta per essere autorizzato alla raccolta, in qualunque periodo dell'anno, in carta semplice, a mano, via posta, via fax o via posta elettronica certificata (p.e.c.), alla Unità Operativa Dirigenziale – Servizio territoriale Provinciale  - U.O.D. – S.T.P.  - della provincia nel cui territorio ricade il Comune di residenza anagrafica del richiedente.

L'autorizzazione alla raccolta è rilasciata previo superamento di un esame di idoneità svolto dalla Regione Campania che si svolge presso l'Unità Operativa Dirigenziale – Servizio territoriale Provinciale  - U.O.D. – S.T.P. competente,  inteso ad accertare la conoscenza delle specie e varietà di tartufo, degli elementi basilari di biologia ed ecologia degli stessi, delle modalità di ricerca, raccolta e commercializzazione previste dalle norme in vigore, nonché di nozioni generali di micologia e selvicoltura.

Documenti da consegnare per il rilascio

Il tesserino di idoneità alla ricerca e raccolta dei tartufi  è rilasciato dal Comune di residenza del richiedente ed ha validità sull'intero territorio nazionale.

A seguito del superamento dell'esame di idoneità, l'interessato deve consegnare al Comune di residenza: n. 2 foto formato tessera, fotocopia documento identità, una marca da bollo da Euro 16,00 , fotocopia del codice fiscale e attestazione del versamento della tassa di concessione di Euro 185,92 da versare sul conto corrente postale n. 21965181, intestato a "Regione Campania – Servizio Tesoreria Napoli", indicando nella causale: "Rilascio tesserino per la raccolta dei tartufi – codice tariffa 1147" ( inserire sempre anche questo codice tariffa).

Validità e vidimazione annuale

L'autorizzazione è personale e non cedibile, ha validità quinquennale, consente di esercitare la raccolta su tutto il territorio nazionale, e va convalidata annualmente previa presentazione all'Ente della ricevuta del versamento del contributo annuale di € 92,96 da versare sul conto corrente postale n. 21965181 intestato a: "Regione Campania – Servizio Tesoreria Napoli", indicando nella causale "Vidimazione annuale tesserino per la raccolta dei tartufi– codice tariffa 1148"( inserire sempre anche questo codice tariffa). Il versamento va effettuato entro il 31 gennaio dell'anno solare a cui si riferisce. La mancata vidimazione annuale del tesserino determina la cessazione della validità del tesserino stesso, con conseguente inidoneità del titolare alla raccolta del tartufo per l'anno.

Il Comune, nel vidimare il tesserino, prima della riconsegna al titolare, vi annota le eventuali violazioni alle norme in vigore accertate con provvedimento definitivo.

Tesserino per chi proviene da altre regioni

I soggetti in possesso di autorizzazione alla raccolta dei tartufi rilasciata da altra Regione o Provincia non campana possono chiedere alla Regione Campania  - U.O.D. – S.T.P. territorialmente competente per la residenza anagrafica del richiedente, il rilascio di un nuovo tesserino, senza ulteriore esame di idoneità.

Uffici della Regione Campania competenti a cui rivolgersi

U.O.D. - S.T.P. di Avellino, Centro Direzionale, Collina Liguorini, 83100 Avellino. Telefono: 0825 76 56 75; FAX: 0825 76 45 21; pec: dg06.uod15@pec.regione.campania.it

U.O.D. - S.T.P.  di Benevento, Piazza E. Gramazio (Santa Colomba), 82100 Benevento. Telefono 0824 – 36 43 03; FAX:0824 36 43 76; pec: dg06.uod16@pec.regione.campania.it;

U.O.D. - S.T.P.  di Caserta: Ex CIAPI, Viale Carlo III, 81020 San Nicola La Strada (CE). Telefono: 0823 55 42 19; FAX:0823 55 42 61; pec: dg06.uod17@pec.regione.campania.it;

U.O.D. - S.T.P.  di Napoli: Centro Direzionale Isola A6, 12° Piano, 80143 Napoli. Telefono: 081 796 72 27 -081 796 72 76; FAX: 081 – 796 72 74; pec: dg06.uod18@pec.regione.campania.it;

U.O.D. - S.T.P.  di Salerno: Via Porto, 4 - 84121 Salerno. Telefono: 089 2589103; FAX: 089 2589521; pec: dg06.uod19@pec.regione.campania.it;

U.O.D. Foreste (solo per informazioni generali in materia). Telefono 081 796 77 00; FAX: 081 796 77 52; pec: dg06.uod07@pec.regione.campania.it.

Gli uffici sono aperti al pubblico il martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10.00 alle 13.00.