psr logo

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

2.3.1 - Formazione dei consulenti


frutteto

Obiettivo

Formare i tecnici consulenti che operano nell'ambito della sottomisura 2.1.1. attraverso percorsi didattici che consentano l'elevazione della conoscenza specifica dei partecipanti sulle tematiche oggetto della consulenza, in coerenza con gli obiettivi specifici delle focus area. È previsto il sostegno alla prestazione di servizi di formazione da parte di enti ed organismi, pubblici o privati, destinati ai tecnici consulenti, sugli ambiti tematici oggetto di appalto a valere della 2.1.1.

Beneficiari

Soggetti pubblici e privati fornitori di servizi di formazione e trasferimento di conoscenze riconosciuti idonei per capacità ed esperienza.

Spese ammissibili

  • Attività di docenza e tutoraggio, comprensiva di remunerazione e missioni del personale;
  • costi diretti legati alla prestazione del servizio di formazione (compresi quelli relativi al luogo dove viene effettuata la formazione), alle visite didattiche, al trasporto collettivo e all'hosting per servizio e-learning;
  • spese per l'elaborazione, l'acquisto o il noleggio di sussidi e materiali didattici di consumo;
  • attività di progettazione e coordinamento del programma formativo;
  • spese generali.

Condizioni di ammissibilità

Presentazione di un progetto di formazione, in grado di rispondere ai fabbisogni specifici dei beneficiari finali dell'intervento. In ciascun progetto sono indicati le tematiche da trattare, lo staff tecnico-formativo (con dimostrata esperienza e capacità professionale sui temi della consulenza), le strutture utilizzate, le caratteristiche del servizio formativo, i costi.

Tipo di sostegno

Sono previsti esclusivamente contributi pubblici in conto capitale. Il contributo è pari al 100% delle spese ammissibili. Per l'aggiornamento dello staff tecnico di ciascun organismo di consulenza, la spesa massima ammissibile è pari a € 200.000,00 per triennio.

Destinatari dell'attività di aggiornamento professionale

Gli staff tecnici degli organismi di consulenza.

Responsabile della Tipologia

Ferdinando Gandolfi - ferdinando.gandolfi@regione.campania.it

Bandi

- in fase di definizione