psr logo

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

3.2.1 - Sostegno per informazione e promozione svolte da associazioni di produttori


prodotti a marchio

Obiettivo

Finanziare azioni di informazione, pubblicità, promozione e valorizzazione sul mercato interno - nazionale e comunitario - finalizzate a garantire un'adeguata informazione e divulgare le caratteristiche intrinseche ed estrinseche delle produzioni riconosciute e i vantaggi connessi al loro consumo, ivi comprese le conoscenze scientifiche e tecnologiche alla base dell'identificazione delle produzioni di qualità riconosciute, la sicurezza dei prodotti e il relativo sistema dei controlli previsti.

Beneficiari

Associazioni di produttori (intese come organismi che riuniscono operatori attivi in uno o più dei regimi di qualità).

Spese ammissibili

  • Realizzazione e diffusione di materiale informativo e promozionale, escluse le spese obbligatorie per la commercializzazione del prodotto;
  • realizzazione e sviluppo di siti web;
  • gadget e oggettistica;
  • acquisto di spazi pubblicitari e servizi radio-televisivi;
  • realizzazione e collocazione di cartellonistica esterna;
  • organizzazione e realizzazione di fiere, seminari divulgativi, incontri informativi, ecc.;
  • realizzazione di campagne ed eventi promozionali, incluse le attività svolte nei punti vendita e nel canale HoReCa;
  • campagne di sensibilizzazione e informazione relative a questioni riguardanti la certificazione di qualità in relazione al cambiamento climatico.

Condizioni di ammissibilità

Azioni di informazione e promozione riguardanti i prodotti agricoli e alimentari che rientrano tra i regimi di qualità di cui all'articolo 16 (1) del reg. (UE) n. 1305/2013; associazioni di produttori (viene valutato il numero di operatori certificati sul totale).

Tipo di sostegno

Spesa ammissibile per progetto compresa fra un minimo di € 30.000,00 e un massimo di € 700.000,00. In ogni caso, l'importo ammissibile del progetto non potrà superare il 30% del fatturato complessivo rappresentato dall'associazione di produttori beneficiaria. La percentuale massima di aiuto in conto capitale è del 70%, calcolata sulla spesa ammissibile per le attività di informazione e promozione.