Pubblicazioni

Anno di pubblicazione: 2016

scarica il volume (pdf 1.5 Mb)

copertina del volume

Linee guida e prezzario per la redazione dei piani di gestione/assestamento forestale


La gestione multifunzionale delle risorse forestali, a cominciare da quelle di proprietà dei Comuni e degli altri Enti pubblici, rappresenta una partita decisiva per il rilancio dell'economia della Campania e dell'immagine che questa Regione vuole trasmettere all'esterno, come territorio sicuro, ben governato e gestito, sia nelle sue aree urbane che nei territori montani e collinari i quali costituiscono i tre quarti del territorio regionale.

Risulta evidente come la gestione multifunzionale e sostenibile dei boschi e dei pascoli, al centro dell'azione di questa Amministrazione, non può prescindere dall'uso efficace degli specifici strumenti di pianificazione forestale quali sono i Piani di Gestione/Assestamento Forestale, di durata decennale, così come definiti dalla legislazione vigente.

Allo stato, una notevole quota della superficie forestale regionale è ancora priva di pianificazione vigente per cui è necessario consentire ai professionisti del comparto forestale ed ai tecnici istruttori regionali di elaborare, in breve tempo, per dette aree i necessari Piani di Gestione Forestale. Pertanto, si è ravvisata l'esigenza di fornire loro adeguate ed aggiornate indicazioni procedurali ed operative mediante un "documento di indirizzo ed attuazione", ovvero di "linee guida", di cui la Regione Campania era, precedentemente, sprovvista, nonché aggiornare, all'attualità, il previgente prezzario per la redazione di detti Piani.

E' pertanto, con sincera soddisfazione che presentiamo ad un pubblico, che ci auguriamo ampio, di amministratori, tecnici, addetti ai lavori, il presente opuscolo, contenente le "Linee guida per la redazione dei Piani di Gestione Forestale" ed il "Prezzario per la redazione dei Piani di Gestione/Assestamento Forestale", approvati con Deliberazione di Giunta Regionale del 10 maggio 2016, n. 195.

Si tratta di uno strumento tecnico che potrà facilitare e rendere più spedite le diverse attività collegate alla redazione dei Piani di Gestione/Assestamento Forestale. Un'attività preziosa, necessaria a rimettere al centro dell'attenzione e delle politiche regionali il nostro patrimonio forestale, come generatore di buona occupazione, di sviluppo locale sostenibile, di sicurezza e di prosperità per tutti i cittadini della nostra Regione.