Pubblicazioni

Anno di pubblicazione: 2016

scarica il volume (pdf 2.5 Mb)

copertina del volume

PSR Campania 2014/2020: guida breve


Il PSR Campania 2014-2020 rappresenta il principale strumento per produrre sviluppo e lavoro messo a disposizione dell'agricoltura e delle aree rurali. Uno strumento che tiene conto del passaggio impegnativo che affronta oggi il settore agricolo, costretto a fronteggiare una "crisi di prospettiva" di medio-lungo periodo, su cui basare gli obiettivi operativi da perseguire nel prossimo decennio.

La Campania vanta posizioni di leadership nazionale ed europea in alcuni comparti: il lattiero-caseario- bufalino, l'ortofrutticolo, il comparto dei fiori recisi e dei prodotti di IV gamma. Ogni territorio presenta una storia, una tradizione e un paniere di prodotti ampio e diversificato nel quale sono straordinarie eccellenze le produzioni di alcune aree fortemente specializzate, come quella orticola della Piana del Sele, la frutticola del casertano, la florovivaistica della costiera vesuviana, la vitivinicola dell'avellinese e beneventano, la zootecnico-bufalina del casertano, napoletano e salernitano. A queste si aggiungono le tante produzioni del sistema agroalimentare che rappresenta una delle componenti di maggior rilievo dell'economia regionale e può contare su una straordinaria quantità di prodotti a marchio: 13 prodotti DOP, 15 DOC, 9 IGP, 4 vini DOCG.

Il rilancio economico, occupazionale ed imprenditoriale della nostra regione, quindi, non può che partire dall'agricoltura, ridefinendo in modo dinamico e moderno le filiere, puntando all'equilibrio tra le aree interne e costiere, favorendo l'innovazione tecnologica, le infrastrutture necessarie, la tutela delle eccellenze agroalimentari campane, mantenendo la massima attenzione sulla tutela dell'ambiente e degli ecosistemi.

Un'agricoltura che deve essere in primis competitiva ed innovativa: la chiave di volta è sicuramente puntare sulla qualità, intesa anche come qualità degli ambienti, un patrimonio inattaccabile da qualsiasi concorrenza.

Per tutte queste ragioni, la Campania si candida a diventare piattaforma logistica agroalimentare ed agroindustriale del Mediterraneo.

Vincenzo De Luca (Presidente Regione Campania)