psr logo

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

7.6.1 - Riqualificazione del patrimonio architettonico dei borghi rurali nonché sensibilizzazione ambientale


borgo rurale

Obiettivo

Favorire il miglioramento e la valorizzazione delle aree rurali interne attraverso azioni di riqualificazione del patrimonio culturale e naturale dei villaggi, del paesaggio rurale e dei siti ad alto valore naturalistico. La tipologia agisce anche sugli aspetti socio-economici in quanto è tesa a migliorare sia le condizioni di vita delle popolazioni rurali, per contenere lo spopolamento, sia l'attrattività e la conservazione dei luoghi per incrementare i livelli di occupazione. In tal senso sono previste due operazioni:

A) "Sensibilizzazione ambientale"

B) "Riqualificazione del patrimonio culturale-rurale"

L'operazione B si articola in due interventi:

B-1) "Recupero dei borghi rurali" (progetto integrato pubblico-privato)

B-2) "Ristrutturazione dei singoli elementi rurali"

Operazione A - Sensibilizzazione ambientale

Beneficiari

  • Soggetti gestori delle aree Natura 2000;
  • enti parco nazionali e regionali;
  • comuni in aree C e D, ma non ricadenti in aree parco e nei cui territori sono presenti Aree Natura 2000 prive di enti gestori.

Spese ammissibili

  • Progettazione e realizzazione di itinerari didattici e visite guidate con l'ausilio di esperti;
  • realizzazione di pubblicazioni, materiale informativo, seminari, reti di comunicazione per promuovere la conservazione del territorio e l'informazione sull'ambiente;
  • individuazione, caratterizzazione e mappatura di alberi e formazioni arboree ed arbustive di particolare pregio paesaggistico e naturalistico.
Operazione B - Riqualificazione del patrimonio culturale-rurale

Beneficiari

B-1) Intervento di recupero dei borghi rurali realizzato con un progetto unico integrato tra il comune e i privati che accedono alla sottomisura 6.4.2;

B-2) Intervento dei singoli elementi rurali realizzato da Comuni.

Spese ammissibili

  • Sistemazione e ripristino delle infrastrutture, comprese opere per la messa in sicurezza dei luoghi;
  • spese generali.

Condizioni di ammissibilità

Per l'operazione A: progetto completo idoneo per l'attuazione; l'intervento viene realizzato sulla base di piani di sviluppo dei comuni e dei villaggi situati nelle zone rurali e dei servizi comunali di base, ove tali piani esistano, e sono conformi alle pertinenti strategie di sviluppo locale.

Per l'operazione B: L'intervento B -1 è realizzato con un progetto unico integrato regolato da una convenzione tra il comune, che realizzerà gli interventi pubblici, ed i soggetti privati, che proporranno proposte finalizzate ad attività produttive attraverso la tipologia di intervento 6.4.2.

Per gli interventi B-1 e B-2: rispetto delle condizioni relative ai massimali previsti per l'infrastruttura "su piccola scala" che prevede per l'intervento B-1 un investimento non superiore a € 1.000.000,00 mentre per l'intervento B-2 è previsto un investimento non superiore ad € 150.000,00 per elementi rurali singoli, elevabile a massimo € 500.000,00 per strade e piazze storiche; livello di progettazione definitivo; l'intervento viene realizzato sulla base di piani di sviluppo dei comuni e dei villaggi situati nelle zone rurali e dei servizi comunali di base, ove tali piani esistano, e sono conformi alle pertinenti strategie di sviluppo locale; rispetto dei principi della Carta del Restauro 1972; rispetto dei principi della Carta Europea del Patrimonio Architettonico del 1975 nonché di quanto espresso dalla Convenzione Europea del Paesaggio.

Tipo di sostegno

Contributo in conto capitale con un'intensità dell'aiuto pari al 100% della spesa ammissibile.

Richieste di chiarimenti

Gli interessati potranno richiedere eventuali chiarimenti esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo:   uod.500703@pec.regione.campania.it 

I quesiti dovranno pervenire entro l'ottavo giorno antecedente la data di scadenza per la presentazione delle domande di sostegno.

Responsabile della Tipologia

Dolorinda Renzuto Iodice - dolorinda.renzutoiodice@regione.campania.it

Bando

aperto Bando Tipologia 761 - operazione A e Operazione B Intervento 2 (DRD n. 45 27.07.2017) - pdf 501 Kb

Rettica al bando (DRD 233 del 06.10.17)

Testo coordinato (agg. 06 ottobre 2017)

scadenza 30 ottobre 2017

Per facilitare la compilazione delle istanze, si rendono disponibili qui di seguito in formato word (compresso) gli allegati al bando

Dichiarazioni ed allegati (1.9 Mb)

F.A.Q.

Vai alla Pagina delle FAQ (agg. 13.10.17)

Dorolinda Renzuto Iodice - Tipologia 7.6.1